Vernissage Imre Reiner

sabato 1.10.2022 alle ore 18.00 

20220826_093300.jpg

La quadratura del cerchio

L’insoluto compimento di Imre Reiner

 

Come volendo indagare il segreto della creazione, o della creatività, Imre Reiner si muove fra astrattismo e naturalismo, grafica e pittura, scrittura e illustrazione.

Attraverso la congiunzione di opposti, la sua opera racconta, o tenta di circoscrivere, il caos, manifestando insieme trascendenza e immanenza, spirito e materia, ciclicità e aperiodicità. È, per Reiner, il quadro stesso a raccontare, non certo l’autore, e lo fa servendosi di una molteplicità di tecniche pittoriche, di segni, lettere, numeri, figure, icone, pattern e composizioni cromatiche evocative, se non simboliche. Non è difficile scorgere, nei dipinti di questa mostra, figure quadrate, circolari, ibride, e un peculiare approccio espressivo che rimanda ai manoscritti miniati, oppure alla calligrafia sino-giapponese. 

Così ogni quadro pare richiamare una pagina di un eloquente libro, scritto quasi senza alfabeto, eppure ricco di suggestioni, in cui convergono tutte le esperienze dell’autore, creatore di caratteri tipografici, incisore, illustratore, pittore e narratore.

Così, senza fornire una soluzione univoca, Imre Reiner fa quadrare perfettamente il suo cerchio.

 

Gaetano C. Frongillo

 

da sabato 1.10.2022 a domenica 23.10.2022

aperto sabato e domenica dalle 14.30 alle 18.30

© 2022 Galleria La Loggia Carona / info@gallerialaloggia.ch